barre con filettatura trapezoidale

Barre con filettatura trapezoidale

Cosa sono le barre con filettatura trapezoidale? Perchè dovrebbero garantire una migliore qualità di stampa per le nostre stampanti 3d? In molte stampanti 3d cartesiane l’asse Z è mosso tramite il movimento di due motori trasmesso attraverso comuni barre filettate reperibili in qualsiasi ferramenta. Gli standard di produzione e anche dei materiali usati per queste non sono elevatissimi e spesso le barre risultano essere flessibili se non addirittura con già presente una deformazione tipo ad arco. Questi inconvenienti generano l’antipatico effetto “wobble” visibile in molte stampe. Per cercare di ridurre o eliminare del tutto l’effetto si possono adottare diversi sistemi tra cui la sostituzione, con delle barre con filettatura trapezoidale, delle classiche barre filettate. Per tipologia di prodotto, materiali utilizzati e standard di produzione più elevati le barre con filettatura trapezoidale garantiscono un moto più preciso ed omogeneo e anche se hanno un costo maggiore questo rimane relativamente sostenibile per chi ha fatto della stampa 3d il suo hobby. Per questo motivo ho acquistato sul web queste barre con filettatura trapezoidale,  ho disegnato e stampato i supporti con l’alloggiamento per le chiocciole e le ho montate.

 

barre con filettatura trapezoidale

barre con filettatura trapezoidalebarre con filettatura trapezoidalebarre con filettatura trapezoidale

Già che c’ero ho disegnato e stampato anche un tendi cinghia per la cinta dell’asse X.

20161102_194832

Questo tendi cinghia mi permette di regolare con meno difficoltà e maggior precisione la tensione della GT2 che muove il carrello dell’hotend.

20161102_194815

Ora non resta che calcolare i nuovi step da inserire nel firmware marlinkimbra del mitico mago, ricompilare tutto e inviarlo all’elettronica affinchè i movimenti dell’asse Z durante la prossima stampa vengano impostati correttamente. Per calcolare il valore corretto degli step, occorre conoscere alcuni dati relativi alle nostre barre con filettatura trapezoidale  e poi ci si può affidare al calcolatore online oppure seguire la formula

(numero di step *  rotazione) / (mm lineari * rotazione)

i primi valori si riferiscono ai motori e i secondi alla barra.

A breve dettaglierò gli eventuali benefici comportati dalla modifica del movimento dell’asse Z.

se vuoi saperne di più o se hai bisogno di aiuto   info@3deasy.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *