non hai una stampante 3d? cosa ci faresti?

stampante 3d ? come la utilizzeresti?

Molto spesso, parlando con persone che vedono che ho costruito una stampante 3d, mi sento fare questa domanda “cosa ci puoi fare?”.

Facendo una semplice ricerca sul web vediamo che esistono moltissimi siti che forniscono gratuitamente centinaia di disegni di oggetti riproducibili con una stampante 3d. Il sito, credo più ricco di questi progetti, è secondo me Thingiverse, una community aperta a tutti coloro che vogliono cimentarsi con la progettazione ed il disegno finalizzati alla stampa 3d, sia esperti utilizzatori di cad sia neofiti dell’argomento. Sul sito si trova di tutto, dagli stand per i cellulari, ai famosi ed utili avvolgitori per cavi usb, i porta auricolari, dei case  per raspberry o arduino , le cover per la maggior parte dei cellulari in commercio e ovviamente supporti per gli ormai diffusi assistenti intelligenti.alexa

Thingiverse è suddiviso in sezioni, quindi consultabile per categorie e offre un pò di tutto, dai gadgets agli oggetti per la casa, dall’apprendimento ai giochi, insomma una moltitudine di cose realizzabili con una stampante 3d.

stampante 3d

stampante 3d

stampante 3d

In effetti appena costruita la prima stampante 3d ricevetti richieste praticamente da tutto il vicinato e parentame vario di cover personalizzate per i cellulari, portachiavi vari, giochini per i bambini e molte altri oggetti simili, insomma cose che anche se carine e divertenti, non mi sembravano valorizzare abbastanza la stampa 3d.

Per questo motivo ho iniziato a cercare cose un pò più interessanti da realizzare e mi sono imbattuto nei classici robottini fatti con arduino, sensori vari e motori di ogni tipo.

stampante 3dIn effetti vi sono moltissimi progetti che fondono stampa 3d, un minimo di conoscenze di elettronica, una discreta dose di manualità, un pò di programmazione e che consentono di costruire robottini per lo più con scopo educativo. Cercando sempre sul web si possono trovare molte altre cose interessanti anche su altri siti come ad esempio instuctables.

Ad esempio un utente di instuctables ha progettato e realizzato un robot aspirapolvere che ha chiamato PANDA o anche un aspiratore nasale per bambini o c’è chi ha realizzato un elettocardiografo portatile e chi addirittura ha ricostruito un carapace danneggiato di una tartaruga. Un altro esempio che sintetizza le quattro capacità a cui accennavo prima è il progetto di un maker che è riuscito a controllare un computer con il solo battito delle ciglia…pensate alla possibili applicazioni.  Non potevo tralasciare ovviamente FABLE, una protesi mioelettrica realizzata con una stampante 3d. Per tornare alle cose fatte solo con una stampante 3d, è interessante ed utile un sistema che in modo molto semplice provvede al fabbisogno d’acqua di una pianta ad esempio in un periodo in cui non siamo in casa. Insomma di cose se ne possono fare davvero tante, dipende fortemente dalle nostre capacità, dal nostro potenziale ma soprattutto …….  dalla nostra fantasia.

Se ti va di condividere con noi  le tue esperienze e i tuoi lavori  iscriviti e inviaci le foto alla mail indicata sotto, li pubblicheremo e condivideremo per capire meglio l’utilizzo della stampante 3d e le sue potenzialità; anche se ancora  non hai una stampante 3d ma ti incuriosisce l’argomento, raccontaci cosa vorresti farci e per quali scopi la utilizzeresti.

iscriviti qui sotto.

 

se vuoi saperne di più o se hai bisogno di aiuto   info@3deasy.it